La Festa della Collina, nata negli anni 90, partì grazie ad un piccolo gruppo di parrocchiani che, nel campetto dietro la chiesa, organizzò un momento ludico aperto a chiunque volesse partecipare. Nel corso degli anni, l'interesse del parroco e la disponibilità di alcuni organizzatori, permise a questo evento di espandersi anno dopo anno.

Nel 2005 il comitato non volle fermare questa ascesa, così trasferì l'evento dal piccolo campo di calcio in collina (da qui il nome Festa della Collina), in via della Bonifica. Il 2005 è stato l'anno che ha segnato la vera espansione di questa manifestazione; è stata introdotta per la prima volta in una festa cittadina la preparazione in loco della pizza al piatto, all'epoca preparata dal campione del mondo della pizza, Luciano Passeri.
Il numero inaspettato di cittadini, chiese più spazio, cosi nel 2006, ancora una volta, il comitato spostò di qualche centinaia di metri la festa; via Falcone e Borsellino sembrava essere la vera soluzione al problema "spazio".
Anno dopo anno, la Festa della Collina si affermò sul territorio pescarese, divenendo la terza manifestazione più grande della città.
Gli stand gastronomici e gli oltre 60 volontari, assicurano arrosticini, pizze fritte, porchetta e bevande di ogni genere nelle serate di festa. 

Da quest'anno, è stata introdotta una novità: il triduo religioso nei 3gg. precedenti la festa e la processione guidata dalla banda. L'argomento trattato nei 3gg. è incentrato sulla famiglia, valore aggiunto della persona e della società.

Infine, dal 2016, la festa della collina prenderà il nome di Festa della Santa Famiglia.


Calendario eventi

Calendario annuale delle attività

Agosto 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Login

Ricorda che i campi sono case sense. Attento a digitare le maiuscole correttamente.

Real time web analytics, Heat map tracking

 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information