EROGAZIONI LIBERALI

Chiunque voglia offrire il proprio contributo alla Parrocchia Santa Famiglia può utilizzare le seguenti modalità:

- presso gli uffici parrocchiali direttamente al parroco.

- assegno circolare intestato a Parrocchia Santa Famiglia ONLUS - Pescara.

- conto corrente bancario IBAN: IT59V0605015407CC0440080100 - Carichieti spa Agenzia Pescara 7 - Via Alento, 117 65129 Pescara (causale obbligatoria: "erogazione liberale") intestato a Parrocchia Santa Famiglia ONLUS - via Colle Pineta, 2 - 65129 - Pescara.

- conto corrente postale n° 001032512632 intestato a Parrocchia Santa Famiglia ONLUS - Pescara. Causale obbligatoria: "erogazione liberale".

AGEVOLAZIONI FISCALI
Agevolazioni fiscali per le donazioni in denaro a favore di enti religiosi.

Tutte le donazioni a favore della Parrocchia Santa Famiglia - ONLUS godono di benefici fiscali sia se sei una persona fisica, sia se sei un'impresa; devi solo decidere se dedurre o detrarre l'importo donato.

PERSONA FISICA
Per le donazioni a favore di una ONLUS (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) la normativa ti offre due possibilità di scelta: detrarre o dedurre.

- Detrarre dall'imposta lorda il 26% dell'importo donato per un importo non superiore a 2.065 euro annui (art. 15, comma 1.1 del D.P.R. 917/86).

Dedurre dal tuo reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito il Legge n. 80 del 14/05/2005).

IMPRESA
Anche in questo caso puoi:

Dedurre dal reddito le donazioni per un importo non superiore a 2.065 euro o al 2% del reddito dell'impresa dichiarato (art. 100, comma 2, lettera h del D.P.R. 917/86).

Dedurre dal reddito le donazioni, in denaro o in natura, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e, comunque, nella misura massima di 70.000 euro annui (Decreto Legge 35/05 convertito il Legge n. 80 del 14/05/2005).

NB: Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro. Le donazioni in contanti non rientrano in alcuna agevolazione.

Per eventuali chiarimenti, rivolgiti al tuo consulente o CAF di fiducia.


5 x MILLE

Parrocchia Santa Famiglia - ONLUS

Via della Pineta, 2 – 65129 Pescara

Codice fiscale: 91010570686

Circolo ANSPI “Colle Pineta”

Oratorio Parrocchiale “Santa Famiglia”

Via della Pineta, 2 – 65129 Pescara

Codice fiscale: 91049580680

  

Cos’è il 5x1000?

Un sussidio fiscale introdotto per la prima volta nella Finanziaria 2006. Il contribuente può devolvere il 5 per mille della propria Irpef a sostegno di enti che svolgono attività socialmente rilevanti.

Chi può beneficiare del 5x1000?

Il 5 per mille può essere destinato a:

- associazioni di volontariato e altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale

- associazioni di promozione sociale

- fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’articolo 10, comma 1, lettera a), del DL n. 460 del 1997

- enti di ricerca scientifica e dell’università

- enti di ricerca sanitaria

- associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal CONI a norma di legge

- attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente

- enti esercenti attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici

 

Come donare il 5x1000?

Semplice! Con la dichiarazione dei redditi il contribuente può scegliere a chi devolvere il proprio 5 per mille utilizzando il modello Unico, il 730 o il CUD. Il contribuente ha una duplice scelta: devolverlo genericamente a uno dei settori a disposizione, oppure può  scegliere l’organizzazione a cui darlo. In quest’ultimo caso deve scrivere il codice fiscale dell’associazione negli spazi predisposti.

 

Quanto mi costa?

Assolutamente nulla! Il contribuente è tenuto a pagare in ogni caso l’imposta sul reddito, quindi, non comporta alcun aggravio delle imposte da versare.

 

Un’azienda può destinare il 5x1000?

No! Il 5 per mille si riferisce esclusivamente all’IRPEF e non all’IRES. Un imprenditore può solo destinare il 5 per mille dei suoi redditi personali.

 

È possibile considerare il 5 per mille una donazione e beneficiare delle agevolazioni fiscali previste?

No! La destinazione del 5 per mille non è una donazione ma una “comunicazione” allo  Stato per indirizzare una quota delle proprie tasse verso il beneficiario indicato, per cui non può godere delle relative agevolazioni.

Calendario eventi

Calendario annuale delle attività

Agosto 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Login

Ricorda che i campi sono case sense. Attento a digitare le maiuscole correttamente.

Real time web analytics, Heat map tracking

 
 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information